I Colloqui fiorentini 2021 - Dante

Data: 
20/03/2021
Anno scolastico: 
2020/2021

XX edizione, tema Dante Alighieri “Ma per trattar del ben ch’i’ vi trovai…”.
I Colloqui Fiorentini ripercorrono, anno dopo anno, i maggiori autori della letteratura italiana. Il titolo “Nihil alienum” è tratto dall’opera dell’autore latino Terenzio “Heautontimoroùmenos”, v. 77: “Homo sum: humani nihil a me alienum puto” (Sono un uomo: nulla di ciò che è umano mi è estraneo).
Il Convegno vuole offrirsi alla scuola come strumento ed occasione di incremento e innovazione dell’attività didattica svolta dagli insegnanti, presentandosi, per essi, come un vero e proprio corso di aggiornamento di alto livello culturale e per gli studenti della scuola secondaria superiore come occasione di promozione e valorizzazione della loro capacità di elaborazione dei contenuti culturali studiati e delle loro capacità espressive.

Possono partecipare a I Colloqui Fiorentini – nihil alienum:
Studenti delle scuole secondarie di secondo grado, costituiti in gruppi di lavoro (minimo 2, massimo 5 studenti) che produrranno una tesina vincolante per la partecipazione
Professori coordinatori di tali gruppi
Docenti singoli per un aggiornamento personale
I docenti che partecipano con l’intera classe dovranno suddividerla in gruppi di lavoro, ciascuno dei quali dovrà sviluppare una tesina.
Sezione Tesina
La tesina, che dovrà trattare un tema inerente al titolo del Convegno o ai titoli degli interventi dei relatori in programma, sarà svolta da un gruppo di minimo 2 e massimo 5 studenti e deve avere un titolo.
Sezione Narrativa (facoltativa)
Possono concorrere al premio solo gli studenti che hanno elaborato la tesina per la sezione triennio o biennio. Il racconto a concorso, che deve essere inviato insieme alla tesina, deve riportare in epigrafe il titolo della tesina stessa. Non sono accettati componimenti poetici.
Sezione Arte (facoltativa)
Possono concorrere al premio solo gli studenti che, partecipando alla XVIII edizione de I Colloqui Fiorentini, hanno elaborato la tesina per la sezione triennio o biennio.
La produzione artistica, che deve essere inviata insieme alla tesina, deve riportare in epigrafe il titolo della tesina stessa. Tutte le opere devono avere un titolo.

Rilevanza: 
Nazionale
Riconoscimento: 
Primo classificato
Disciplina: 
Note: 
SZIONE NARRATIVA prime classificate Giulia Parisi, Sofia Luparello, Caterina Sivori, Beatrice Tiberti ed Amie Zamperin della III B Classico per il racconto "Segui la tua stella"