Biblioteca della Camera di Commercio di Genova

Ingresso del Palazzo della Camera di Commercio di Genova
Gestione biblioteca: 
camerale
Referente amministrativo: 
Maria Teresa Madama
Referente di biblioteca: 
Maria Teresa Madama
Telefono: 
010 2704 346
010 2704 397

Sezioni

  • conservazione
  • moderna
  • periodici e raccolta locale
  • raccolte specialistiche
Note a sezioni: 

Banche dati normativa e giurisprudenza.
Il patrimonio bibliografico è per la maggior parte collocato storicamente a deposito. Nelle sede attuale è disponibile solo una parte limitata dei fondi antichi, una selezione di periodici recenti, nuove accensioni monografiche e banche dati on-line.

Servizi

  • consulenza bibliografica
  • lettura in sede
  • prestito gratuito
  • prestito inter-bibliotecario
Note a servizi: 

AVVISO AGLI UTENTI:

La biblioteca dall’11 luglio al 9 settembre 2022 osserverà il seguente orario estivo: 8.30 - 13.00, dal lunedì al venerdì.

Da lunedì 12 settembre, orario: dalle 9.00 alle 12.00 dal lunedì al venerdì; dalle 14.30 alle 16.00 dal lunedì al giovedì.

In caso di ricerche si prega contattare preventivamente numeri di telefono 010 2704346 o 010 2704397, o all'indirizzo indirizzo e-mail

Supporto a ricerche storico-archivistiche.

Biblioteca della Camera di Commercio di Genova

Via Garibaldi 4 - 16124 Genova
Referente di sede: Maria Teresa Madama
Telefono:
010 2704 346 , 010 2704 397

Accessibilità:

Accessibile agli utenti con disabilità fisica.

Chiuso per allerta: ROSSA

Orario:

mattinopomeriggio
Lunedì9.00/12.0014.30/16.00
Martedì9.00/12.0014.30/16.00
Mercoledì9.00/12.0014.30/16.00
Giovedì9.00/12.0014.30/16.00
Venerdì9.00/12.00chiuso
Sabatochiusochiuso

Note:

La Biblioteca è situata al piano terra di Palazzo Tobia Pallavicino, uno dei Palazzi dei Rolli, riconosciuti nel 2006 dall'Unesco patrimonio mondiale dell'umanità.
I Palazzi dei Rolli sono dimore, costruite dalle famiglie aristocratiche genovesi più ricche e potenti del XVI-XVII secolo, ritenute degne di ospitare sovrani, ambasciatori e uomini di stato. Queste residenze private deputate a ospitare visite di stato furono iscritte per l'appunto nei "rolli", registri per l'ospitalità pubblica, del Senato della Repubblica di Genova nel 1576, contribuendo così ad attrarre artisti e viaggiatori famosi a partire da Rubens. Le sale di Palazzo Tobia Pallavicino possono essere utilizzate per riunioni, conferenze, convegni, seminari, mostre ed eventi di interesse per l'economia locale.

Gallery

Ingresso del Palazzo della Camera di Commercio di Genova
Ingresso del Palazzo della Camera di Commercio di Genova, particolare
Salone del Bergamasco
Sala Corte
Sala Ardesie
Ingresso interno Biblioteca - Sala Corte
Ingresso Biblioteca
Sala consultazione
Sala cataloghi
Note: 

Via Garibaldi 4 - Genova