I.P.S.E.O.A. Marco Polo

(estratto dal portale della scuola)
L’Istituto è presente a Genova fin dagli inizi del Novecento come Regio Istituto Tecnico per i Servizi Alberghieri di Bordo, con il nome di “Marino Boccanegra”. La sede originaria era in via S. Maria in via Lata. Nel 1954 il Comune delibera la trasformazione in Istituto Professionale Alberghiero di Stato. I corsi iniziano nel 1956, nella sede di via Oderico 10, in Albaro, in una elegante struttura liberty, Villa Candida, che viene acquistata dal Comune e adattata a scuola alberghiera. Alla sede si affiancano progressivamente varie succursali a Quinto, Quarto, Sturla, Sestri Ponente.
In via Oderico la scuola aveva una dimensione molto simile nell'impostazione, nelle strutture e negli arredi a un hotel di alto livello dell'epoca. L'architettura in stile liberty, gli affreschi sui soffitti, i pavimenti in marmo policromo, gli austeri infissi in castagno intarsiato davano un tono particolare a questi ambienti e inducevano nei giovani studenti un misto di rispetto e orgoglio. Negli anni '70 hanno frequentato il Marco Polo studenti divenuti poi celebrità, come lo chef genovese Pinin Cipollina. Cipollina frequentò il Marco Polo da adulto: era un ex lavoratore portuale, con la vocazione alla cucina e per seguire la sua passione non esitò ad iscriversi e a frequentare la scuola insieme a ragazzi che avrebbero potuto essere suoi figli o addirittura nipoti. Molti ex studenti del Marco Polo oggi sono ristoratori o albergatori affermati.
A partire dagli anni '70, con l'aumento delle iscrizioni divenne necessario ricorrere a succursali in altre zone della città. La prima succursale fu in via Giulia De Vincenzi a Molassana, poi nel quartiere di Albaro (in Via dei Maristi) e poi nel Levante cittadino, a Quarto, Quinto e a S.Martino.
Nel 1994 l'Istituto acquisisce una sede coordinata a Camogli, nella sede dell'ex Istituto Barsanti per le Attività Marinare dove l'Istituto dispone di uno spazio verde - laboratorio per la coltivazione delle piante mediterranee.
Dall'A.S. 2003-04 la sede di Genova si trasferisce definitivamente in via Sciaccaluga 9, a Quarto, in uno spazio ampio e funzionale con giardino recintato. I locali sono quelli originariamente destinati a un ospedale psichiatrico, riadattato in seguito alla legge 180 a edificio scolastico. Già occupato in precedenza dall'Istituto Montale, l'edificio viene completamente ristrutturato prima di consegnarlo al Marco Polo.

Il logo dell'Istituto presenta immagini che richiamano la città di Genova, per lo stemma crociato, il viaggio in mare (la rosa dei venti), il viaggio più largamente inteso (l'ala); l'educazione con un libro, con il motto della scuola, "De hospitalitatis arte".

Informazioni generali

Dirigente Scolastico: Roberto Solinas

Immagine relativa a I.P.S.E.O.A. Marco Polo

Sede

Via Sciaccaluga 9 - 16147 Genova
Dettaglio edificio: Link edificio 57
Uso Locali: Aule, Laboratori, Magazzino, Palestra, Spogliatoi, Uffici

Sezione staccata

Via San Rocco 1 - 16032 Camogli
Dettaglio edificio: Link edificio 56
Uso Locali: Aule, Laboratori, Magazzino, Palestra, Uffici
Telefono: 0185773344 | Fax: 0185776424

Sede

Largo Francesco Cattanei 3 - 16147 Genova
Dettaglio edificio: Link edificio 73
Uso Locali: Palestra

Succursale

Via A. Soracco 7 - 16040 San Colombano Certenoli
Dettaglio edificio: Link edificio 268
Uso Locali: Aule, Laboratori, Spogliatoi, Uffici
Telefono: 0185356362 | Fax: 0185356362

Gallery

Stemma del Marco Polo
Un piatto del marco Polo
Un menù del Marco Polo

Palmares recenti

25/03/2018
I DSA colpiscono il 3,5% della popolazione italiana1,9 milioni di persone I DSA compromettono la capacità di lettura, scrittura e calcolo Nel 2009 Fondazione TIM ha avviato il suo primo progetto...
Riconoscimento: Menzione
Rilevanza: Nazionale
Disciplina: Didattica
"Bellacoopia" è il concorso promosso dalla Legacoop ligure, con altri importanti partner cooperativi compresa Coop Liguria, rivolto alle scuole secondarie di secondo grado di tutta la regione,...
Riconoscimento: Primo classificato
Rilevanza: Regionale
Disciplina: Autoimprenditoria